Come fare print screen o screen shot

Differenza tra print screen e screen shot

Il “print screen” o “screen shot” è una funzione che permette di “stampare” e salvare una schermata del monitor come file di immagine per poterla utilizzare in un secondo momento e per ogni necessità.

Print screen, ovvero stampa dello schermo, è il termine più corretto quando ci riferiamo al PC con sistema operativo Windows XP, mentre  screen shot, uno scatto fotografico, è più appropriato per il Mac e per Windows 10. La differenza secondo me sta nella qualità del file che viene prodotto, che nel Mac è decisamente superiore, come superiore è la qualità di una foto rispetto ad una stampa. E’ una funzione utile per molti usi, ma in particolare per la creazione del portfolio di un web designer che potrà riprodurre con immagini la visualizzazione a schermo dei siti web realizzati.

Ecco come fare uno screen shot

Con iMac o  Macbook

(Assicurarsi di aver attive le abbreviazioni da tastiera: Preferenze di sistema ->tastiera -> abbreviazioni da tastiera)

screenshot-mac

Si premono i tasti CMD+SHIFT (maiuscolo)+3
la foto dello schermo è fatta, (si sente anche il suono dello scatto) e viene salvata sul desktop già in formato .png pronta da utilizzare. A volte è necessario attendere qualche secondo.

Si può anche fotografare solo una parte dello schermo tramite un mirino che compare premendo CMD+SHIFT (maiuscolo)+3

Altrimenti, si può utilizzare direttamente l’app Istantanea: menu -> scatto -> selezione

Proteggi il tuo Mac

Con una custodia protettiva potrai mantenere lo schermo al sicuro dalla polvere e dai raggi UV e il tuo Mac ti ringrazierà 😉


Sei nuovo con il Mac?
Potrebbe interessarti questo articolo su come passare da Pc a Mac

ipad-screenshot

Screen shot con l’iPad – iPhone

Per fotografare una schermata dell’iPad basta premere contemporaneamente il tasto HOME e il tasto di ACCENSIONE, ma brevemente, senza soffermarsi troppo, altrimenti il tablet si spegne.

Il file viene salvato nell’APP Immagini tra le Foto Salvate.

Stessa cosa con l’iPhone.

Print screen con il PC

Windows XP
Qui dipende anche dalla tastiera: alcune hanno già il tasto “print screen” o “PrtScn”, per le altre si premono i tast CTRL+ALT+STAMP (o PRINT)

l’immagine si “copia” negli appunti (come se avessimo fatto Ctrl+c).
Poi bisogna aprire un nuovo documento con un programma di elaborazione immagini (Paint, Photoshop, Fireworks o altro) ed “incollare” (Ctrl+v).

A questo punto possiamo elaborare l’immagine e salvarla.

Windows 8.x e 10
Il continuo tentativo della Microsoft di portare Windows ai livelli di Mac OS non ha mai fine, così nelle ultime versioni del sistema operativo, anche con PC è disponibile la funzione di “screen shot”.

In questo caso basta premere contemporaneamente i tasti Win+Print Screen (o Stamp) per scattare un’immagine dello schermo che viene automaticamente salvata come file .png nella cartella “Immagini” -> “Screenshot” viene infatti scattata un’istantanea del desktop e salvata sotto forma di file PNG nella cartella Immagini del PC.

Se vogliamo modificare l’immagine, possiamo aprirla con un software di elaborazione immagini o ci clicchiamo sopra con il tasto destro e scegliamo “Modifica con Foto” per ritagliarla, ruotarla, aggiungere effetti, testi o titoli ecc.

Anche con Windows 10 è disponibile un’applicazione per avere maggiori funzionalità e scegliere solo una porzione di schermo da fotografare.  La troviamo sul menù Start -> Accessori Windows -> Strumento di cattura.

Andiamo al menù “Modalità” per scegliere se vogliamo l’opzione formato libero, rettangolare, finestra o schermo intero. Poi andiamo su “Nuovo” e scegliamo con il cursore l’area da “catturare”. In questo caso l’immagine viene salvata di default negli appunti e dovrebbe quindi essere incollata in un nuovo documento per salvarla. Possiamo comunque cambiare questa impostazione su Opzioni andando a togliere la selezione di “Copia sempre elementi di cattura negli appunti”.

Adesso, una volta scattata la foto dello schermo, si aprirà una finestra con alcuni tool per effettuare modifiche e con la possibilità di salvare il file anche in formato .jpg

Catturare una schermata mentre si naviga in Internet con il browser Mozilla Firefox

E’ una delle nuove funzioni di Firefox quella che permette di fare uno screenshot della schermata di navigazione, ovvero della pagina web che stiamo visitando.

Basta semplicemente cliccare con il tasto destro del mouse in un punto qualsiasi della pagina e scegliere dal menù a tendina l’opzione “Cattura schermata”.

Possiamo salvare l’intera pagina, soltanto l’area visibile sul nostro schermo, oppure una porzione a scelta.

Il browser ci dà la possibilità di salvare lo screenshot negli appunti oppure di scaricarlo direttamente come file png.


Se hai trovato utile questo articolo perchè non condividerlo sui Social? 😉